Bergamo-Brescia capitale cultura, assessore Caruso nella città orobica con il sindaco Gori: "Qui preziosi tesori unici"

1' di lettura 26/05/2023 - 'Bergamo-Brescia capitale italiana della Cultura 2023' è un motivo in più per visitare due città ricche di storie e di opere d'arti davvero eccezionali. Bergamo è realtà che custodisce tesori culturali preziosi e, per certi versi, unici.

Parte da questa considerazione l'assessore alla Cultura di Regione Lombardia, Francesca Caruso, venerdì in visita a Bergamo su invito del sindaco Giorgio Gori.

Accompagnata dal primo cittadino, l'assessore Caruso si è recata all'Accademia Carrara, al Teatro Donizetti e, per concludere, al Museo delle Storie.

"Ho accettato con piacere - ha affermato Caruso - l'invito del sindaco Giorgio Gori, che ha dato inizio alle mie visite istituzionali nelle città lombarde. Bergamo è sempre una tappa di grande interesse, ma quest'anno lo è ancora di più in quanto capitale italiana della cultura. Presto visiterò anche Brescia e i suoi gioielli culturali".

"Per la nostra Giunta - ha concluso l'assessore Caruso - il ruolo della cultura deve essere sempre più centrale".


   

da Regione Lombardia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2023 alle 16:51 sul giornale del 27 maggio 2023 - 36 letture

In questo articolo si parla di cultura, lombardia, regione lombardia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eaaF





qrcode