Mille Miglia, Caruso e Lucente alla partenza da Brescia

2' di lettura 13/06/2023 - È partita oggi da Brescia la Mille Miglia 2023, la storica gara d'auto d'epoca: alla partenza erano presenti gli assessori regionali Francesca Caruso (Cultura) e Franco Lucente (Trasporti e Mobilità sostenibile).

"È stato un onore - ha dichiarato l'assessore Caruso - presenziare alla prima tappa di un evento che da quasi 100 anni rappresenta uno dei simboli più iconici di quello spirito fattivo e dell'attrazione verso la modernità industriale e culturale che da sempre caratterizzano la nostra Regione. Essere a Brescia ospite dell'Automobile Club e condividere le emozioni della partenza è particolarmente significativo: la manifestazione nei prossimi giorni transiterà anche da Bergamo, sottolineando il ruolo delle due città come Capitali della Cultura 2023".

"La Mille Miglia in tutti questi anni - ha proseguito Caruso - ha saputo testimoniare i cambiamenti del nostro Paese dal punto di vista culturale, economico, industriale e sociale. Un vero e proprio 'museo viaggiante' lungo un percorso che attraversa i luoghi interni dell'Italia, dalle città ai piccoli borghi, custodi dell'inestimabile bellezza del nostro patrimonio culturale e paesaggistico. Un'opportunità per coinvolgere, partendo dalla Lombardia, migliaia di italiani e non solo che ogni anno rimangono affascinati dalla corsa di queste bellissime auto d'epoca, in un viaggio che promuove la bellezza e la storia del nostro Paese".

"La Mille Miglia - ha evidenziato l'assessore Lucente - è un orgoglio lombardo e nazionale, una competizione in grado di esaltare i territori e regalare emozioni. Si tratta di un volano incredibile per il marketing territoriale e il turismo, con una particolare attenzione alla mobilità sostenibile e all'utilizzo di vetture innovative. Nell'anno di Bergamo Brescia Capitali della Cultura, e grazie allo spettacolare passaggio delle Frecce Tricolori, non esiste spot più bello per valorizzare la nostra Lombardia".


   

da Regione Lombardia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2023 alle 17:52 sul giornale del 14 giugno 2023 - 34 letture

In questo articolo si parla di attualità, lombardia, regione lombardia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ec9d





qrcode