SEI IN > VIVERE BRESCIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Treni a idrogeno, Fontana a presentazione progetto 'H2iseO Hydrogen Valley': sostenibilità, la parola d'ordine

3' di lettura
42

Il progetto ‘H2iseO Hydrogen Valley’ è stato venerdì al centro della presentazione con i sindaci della Comunità Montana del Sebino Bresciano presso il municipio di Iseo.

Presenti, fra gli altri, il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e gli assessori Claudia Maria Terzi (Infrastrutture e Opere pubbliche), Franco Lucente (Trasporti e Mobilità sostenibile), Giorgio Maione (Ambiente e Clima), il presidente di FNM, Andrea Gibelli, il direttore generale di FNM e amministratore delegato di Trenord, Marco Piuri, e il presidente di FERROVIENORD, Fulvio Caradonna.

‘H2iseO Hydrogen Valley’ mira a contribuire alla decarbonizzazione di una parte significativa del trasporto pubblico locale convertendo l’attuale flotta a diesel con 14 nuovi treni a idrogeno.

Prevede inoltre la realizzazione di 3 impianti di produzione, stoccaggio e distribuzione di idrogeno rinnovabile senza emissioni di CO2 (a Iseo mediante tecnologia Steam Reforming con utilizzo di biometano, energia elettrica rinnovabile e cattura della CO2; a Brescia e a Edolo mediante tecnologia a elettrolisi partendo da energia elettrica da fonte rinnovabile). Tra gli obiettivi anche la messa in esercizio di 40 autobus a idrogeno in sostituzione dell’intera flotta oggi utilizzata da FNM Autoservizi in Valcamonica.

PRESIDENTE FONTANA: OBIETTIVO SOSTENIBILITÀ – “Con il progetto ‘H2iseO Hydrogen Valley’ fortemente voluto da Regione Lombardia, puntiamo dritti verso la meta che stiamo perseguendo da tempo, quella di politiche di sviluppo all’insegna della sostenibilità. È questo il futuro che vogliamo disegnare per i lombardi e stiamo dimostrando di essere in grado di innovare, di immaginare un domani sostenibile con una programmazione sul medio-lungo periodo capace di assicurare anche ricadute economiche sui territori interpretando al meglio i bisogni dei cittadini di oggi e di domani”.

ASSESSORE LUCENTE: AVANTI CON LA DECARBONIZZAZIONE – “Il nostro orientamento – ha detto l’assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile Franco Lucente – è chiaro: tenendo in considerazione l’approccio legato alla neutralità tecnologica, l’obiettivo è valorizzare tutte le fonti energetiche in grado di coniugare innovazione tecnologica e riduzioni delle emissioni. Regione Lombardia sta lavorando in tal senso, con il rinnovamento della flotta di treni a ridotto impatto ambientale e gli investimenti per il trasporto pubblico locale lacuale, Iseo compreso, con battelli elettrificati. Progetti che mirano alla graduale decarbonizzazione dei trasporti. Vogliamo un Tpl a emissioni zero”.

ASSESSORE TERZI: INTERVENTI ANCHE INFRASTRUTTURALI – “Il progetto H2IseO – ha detto l’assessore Terzi – è complesso, ma oltre a essere una sperimentazione, la prima in Italia, ha i connotati per essere un’apripista. Sostituire sulle linee non elettrificate i treni a diesel con quelli a idrogeno è in linea con le previsioni del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. È un’occasione, inoltre, per attivare infrastrutture per la distribuzione dell’idrogeno e di sviluppo per il territorio stesso. È anche un progetto infrastrutturale: gli investimenti riguardano infatti anche la ferrovia Brescia-Iseo-Edolo. In particolare, sono 12 i progetti di riqualificazione della linea ferroviaria, per un valore di 209.420.000 euro”.

ASSESSORE MAIONE: SEGNALE FORTE PER MOBILITÀ ‘GREEN’ – “Con questo progetto il trasporto su ferro diventa un modello verso la decarbonizzazione e lo sviluppo sostenibile. La tratta che riguarda Brescia-Iseo-Edolo – ha commentato l’assessore Maione – è la prima in Italia che va in questa direzione, una scelta fondamentale nell’ottica di un trasporto ‘green’ e di un investimento importante anche per il territorio. In questo modo ‘facciamo economia’ e contribuiamo anche a rendere più fluida la viabilità”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2023 alle 17:51 sul giornale del 01 luglio 2023 - 42 letture






qrcode