Regione destina 55,5 milioni per politiche sociali

3' di lettura 10/07/2023 - La Giunta regionale, su proposta dell'assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità Elena Lucchini, ha approvato i criteri di riparto e le modalità di utilizzo delle risorse del Fondo Nazionale per le Politiche sociali.

Per l'anno 2022 (esercizio 2023) le risorse del Fondo Nazionale per le Politiche Sociali (F.N.P.S.), ammontano complessivamente a 55.534.705 di euro che, utilizzate unitamente alle risorse autonome dei Comuni e ad altre risorse (Fondi statali e comunitari, Fondo sociale regionale, Fondi per le politiche abitative, compartecipazione dei cittadini, finanziamenti privati ecc.), concorrono alla realizzazione delle azioni previste dai Piani di Zona.
Tale importo è confermato per ciascuna delle annualità del triennio di programmazione nazionale (2021/2022/2023).

EFFICACE PROGRAMMAZIONE - "Regione Lombardia - ha dichiarato l'assessore alla Lucchini - intende garantire una sempre più efficace programmazione degli interventi sociali. Caratterizziamo le nostre azioni sulla base delle integrazioni delle risorse nazionali, regionali e territoriali per definire al meglio e nel pieno rispetto dei bisogni delle persone ogni singola progettualità. Finalizziamo percorsi sempre più multidimensionali all'interno del progetto di vita". Infine, ricorda l'assessore "per potenziare le nostre infrastrutture sociali resta centrale l'alleanza con i territori. Sono il primo presidio per intercettare le richieste, sempre più crescenti, dei cittadini lombardi e sempre più capaci di coordinarsi con gli obiettivi e le priorità della nostra azione".

LE RISORSE - Le risorse ammontano a 55.534.705,06 EURO così ripartiti:

• 27.267.352,53 euro destinati all'area famiglia e minori;
• 24.789.352,53 euro destinati alle aree disabilità, anziani, povertà, disagio adulti, dipendenze, salute mentale;
• 1.439.000 euro destinati all'attuazione del LEPS 'supervisione del personale dei servizi sociali';
• 1.439.000 euro destinati all'attuazione del LEPS 'Dimissioni protette'.
• 500.000 euro destinati all'attuazione del LEPS 'Interventi a favore di famiglie con bambini in situazione di vulnerabilità'. (Programma ministeriale P.I.P.P.I.) in 8 Ambiti territoriali: Monza, Chiavenna, Como, Visconteo Sud Milano, Cinisello Balsamo, Bormio, Alto Milanese e Vallecamonica;
• 100.000 euro destinati alle azioni di sistema per il percorso di definizione e analisi della nuova programmazione sociale triennale dei Piani di Zona in sinergia con l'approvazione dei Piani di Sviluppo dei Poli Territoriali da parte delle Aziende Socio-Sanitarie Territoriali.

AZIONI - La D.G. Famiglia, Solidarietà Sociale, Disabilità e Pari Opportunità trasferisce le risorse alle ATS che provvedono ad erogare agli Ambiti territoriali afferenti alle risorse del F.N.P.S. entro 30 giorni dal versamento delle stesse alle A.T.S. da parte di Regione, previa verifica da parte delle ATS che le risorse del F.N.P.S. annualità 2019 siano state impegnate e liquidate nella misura del 100% da parte degli Ambiti.
Le Assemblee dei Sindaci approvano la programmazione delle risorse assegnate per la realizzazione degli interventi e dei servizi sociali a livello zonale.
Regione Lombardia precederà nel corso del 2024 e 2025, con il supporto delle ATS, a monitorare l'andamento delle risorse impegnate e liquidate da parte degli Ambiti, nel rispetto delle indicazioni ministeriali e regionali.

DESTINATARI E RIPARTIZIONE ATS - I destinatari sono i 91 Ambiti territoriali (gestione associata di Comuni per l'attuazione dei Piani di Zona).
• ATS della Città metropolitana di Milano: 18.967.389,34
• ATS dell'Insubria: 8.005.856;
• ATS della Montagna: 1.703.068;
• ATS della Brianza: 6.674.030;
• ATS di Bergamo: 6.142.015;
• ATS di Brescia: 6.339.311;
• ATS della Val Padana: 4.160.484;
• ATS Pavia: 2.942.549


   

da Regione Lombardia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2023 alle 16:34 sul giornale del 11 luglio 2023 - 16 letture

In questo articolo si parla di attualità, lombardia, regione lombardia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eiW4





qrcode