SEI IN > VIVERE BRESCIA > CULTURA
articolo

Ad Orzinuovi la Microeditoria del Fumetto

3' di lettura
282

Il magnifico anno di Bergamo e Brescia Capitale della Cultura 2023, denso di avvenimenti che hanno reso unico ed indimenticabile un percorso che ha coinvolto e “contagiato” le due città, continua a elargire i suoi effetti benefici attraverso le pagine stampate di libri e, in maniera complementare, dei fumetti.

Dopo la splendida e partecipata XXI Edizione della Rassegna di Microeditoria, svoltasi a Chiari nello scorso novembre, il nuovo anno riparte con la Microeditoria del Fumetto. Sarà la pittoresca e suggestiva Rocca di Orzinuovi (Sala Belvedere) ad accogliere artisti e visitatori in un mondo fantastico che finalmente è stato sdoganato, ovvero quello del fumetto. Una rivincita anche editoriale che trova in kermesse come quella orceana visibilità anche oltre confine. Non a caso saranno presenti Louseen Smith, giovane artista di origine argentina ed autrice di MAlEdizioni, la bresciana Chiara Abastanotti, fumettista ed illustratrice che ha pubblicato per numerose e prestigiose case editrici e tantissimi altri artisti del settore in un caleidoscopio di immagini e storie in grado di coinvolgere ed appassionare.

La Microeditoria del Fumetto

È un evento organizzato grazie alla competenza e passione della casa editrice MalEdizioni, che dal 2011 si occupa di diffondere la cultura del fumetto e dell’illustrazione a Brescia e provincia. La collaborazione con Rassegna della Microeditoria di Chiari e con il Comune di Orzinuovi renderà dunque possibile valorizzare il brand che sta all’apice di questa iniziativa, dando la giusta visibilità nell’ambito culturale del territorio. Anche la Provincia di Brescia, tramite la Rete bibliotecaria bresciana e cremonese hanno contribuito a tenere acceso il fuoco della cultura e dell’editoria con tante iniziative che già dallo scorso anno hanno preso il via e si sono sviluppate in un percorso virtuoso e, viste le numerose adesioni, vincente.

Il programma

La giornata del 4 febbraio prossimo sarà densa di appuntamenti (tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.microeditoria.it) e si concluderà presso il IL NEGOZIO, in Via Roma 22 sempre a Orzinuovi e gestito dalla Cooperativa La Nuvola. Non mancherà un laboratorio artistico dedicato ai bimbi delle scuole dell’infanzia e della scuola primaria che potranno così esprimersi liberamente raccontando graficamente la storia dal tema “un santo, un drago e un enoorme cavallo bianco”.

Daniela Mena, Direttrice di Microeditoria di Chiari così chiosa “Il fumetto è opera multimediale che sa unire diverse dimensioni comunicative, rendendo simultanee la lettura e la fruizione artistica. Una somma che diventa moltiplicazione degli stimoli per il lettore. Questo lo rende uno strumento potente di promozione della lettura, in particolare per i più giovani. Microeditoria promuove, anche in questa occasione, il lavoro altamente qualificato di editori indipendenti, selezionati con grande attenzione e competenza dai curatori, Nadia Bordonali e Luigi Filippelli. Prepariamoci ad un’esperienza “WoW”.

Sarà dunque un appuntamento intenso, dove le ore passeranno per grandi e piccoli tra magie di tratti di matita ed emozioni per le storie che saranno illustrate: suggestioni che meritano sin d’ora un viaggio nell’antica Orzinuovi.





Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2024 alle 21:50 sul giornale del 29 gennaio 2024 - 282 letture






qrcode