SEI IN > VIVERE BRESCIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Torna in Valle Sabbia Strabilio, il Festival di Nuovo Circo

5' di lettura
30

Strabilio, il Festival di Nuovo Circo, presenta la stagione 2024 con un palinsesto nuovo, ancora più entusiasmante e ricco rispetto alla scorsa edizione, che contò oltre 6mila presenze.

Con in programma oltre 20 appuntamenti dal 20 giugno al 4 agosto, alcuni distribuiti su più giorni, Strabilio vedrà quest’anno delle prime visioni in Lombardia. Porterà in Valle Sabbia e nella zona del Basso Garda magia, illusione, fantasia, musica, discipline aeree e tanto altro per affascinare gli occhi e far viaggiare la fantasia di grandi e piccoli.

“La terza edizione di Strabilio è una visione, o meglio un sogno, che prende forma. Se nelle prime due edizioni abbiamo cercato di conoscere meglio il nostro territorio ed il nostro pubblico, cercato di presentare il Festival a quante più persone possibili, portato la gente a riempire le piazze, le strade, i parchi e i teatri, con la terza edizione porteremo in Valle Sabbia e basso Garda il grande circo contemporaneo europeo.” – afferma Davide Vedovelli, Direttore artistico del festival.

Strabilio vedrà in scena artisti nazionali e internazionali di altissimo livello, in appuntamenti per la maggior parte gratuiti: questo aspetto si è reso possibile grazie all’impegno delle Amministrazioni locali, di Comunità Montana e delle Fondazioni del territorio – Fondazione Comunità Bresciana e Fondazione ASM – unito alla sinergia di partner privati che rendono Strabilio “il festival di tutti e per tutti”.

Le comunità locali avranno quindi la possibilità di assistere a show che non hanno nulla da invidiare ai più importanti festival europei. “Avremo artisti provenienti da tutta Europa, ma anche dal Giappone e dal Sud America, che sapranno portare le loro sensibilità aggiungendo colori nuovi alla tavolozza di Strabilio, che non teme certo le contaminazioni o l’imprevedibilità.” – continua Vedovelli.

Entrando nel merito del palinsesto, Strabilio porterà quindi in scena per la prima volta in Lombardia tre spettacoli di livello europeo, tutti gratuiti: Giovedì 20 giugno alle ore 21.15 a Gavardo andrà in scena POI, Spettacolo di circo contemporaneo di Cia D’es Tro, dalla Spagna. Martedì 16 luglio alle ore 21.15 a Padenghe sul Garda ci sarà invece CurtainCall, spettacolo di circo contemporaneo, acrobatica aerea e teatro in movimento di Circus unARTiq dalla Germania

Infine, a chiudere questa terza edizione, domenica 4 agosto alle 18.30 Sabbio Chiese ospiterà lo show Mentir lo Mìnimo, spettacolo di circo contemporaneo di Cia Alta Gama dalla Spagna.

Tutti gli altri spettacoli, non da meno per fascino e magia, toccheranno i comuni di Villanova sul Clisi, Agnosine, San Felice del Benaco, Casto, Anfo, Pertica Alta e Vestone. Il programma completo è disponibile sul sito di Strabilio (strabiliofestival.it).

Come nelle prime due edizioni, è stato possibile dare vita alla magia e al fascino di Strabilio grazie alla collaborazione e al supporto di tutti i Comuni coinvolti. Il festival vuole continuare il suo percorso virtuoso, volto ad affermarlo come momento di condivisione e unione delle comunità valsabbine, attraverso un intrattenimento popolare ma ricco di valori. “Per questo la collaborazione con le Amministrazioni Comunali è per noi fondamentale” – continua Vedovelli – “Tutto quel che abbiamo realizzato nei primi due anni è stato costruito attraverso un dialogo ed un coinvolgimento diretto delle realtà del territorio, linfa vitale e vero valore aggiunto del festival. Le nostre comunità, unite e legate alle proprie radici, hanno saputo accogliere con estremo entusiasmo Strabilio, una ventata di freschezza e “stramberia”. Quest’anno proveremo ancora una volta a stupire ed emozionare utilizzando un linguaggio non convenzionale, ma universale e comprensibile a tutti, senza limiti di lingua, età o estrazione culturale”.

Strabilio ha come obiettivo coinvolgere nelle piazze, nei parchi e nei teatri non solo le comunità, ma anche turisti ed appassionati provenienti da tutta la regione. In questo modo alla magia del circo contemporaneo si affiancherà la scoperta delle bellezze della Valle Sabbia e del Garda durante tutta l’estate, un territorio che tanto ha da raccontare.

“Vi invitiamo a “strabiliarvi” fra la Valle Sabbia e il basso Garda durante tutta l’estate” – conclude Vedovelli – “Il circo è il luogo dell’impossibile, della fantasia, dove le stranezze e la diversità diventano valore ed attrazione. Un microcosmo magico che riesce ancora a tenerci con il fiato sospeso per poi farci esplodere in un applauso o una risata”.

Strabilio da sempre vuole associare il proprio nome a prodotti di qualità che esaltano le eccellenze del territorio. Si conferma per il terzo anno il gusto gelato strabilio in tutte le Gelaterie Rock. Novità 2024, dall’incontro tra Birrificio Curtense e Strabilio nasce un’edizione speciale della loro IPA a sostegno del Festival. Questa realtà affermata e prestigiosa, che ha saputo far conoscere ben oltre i confini provinciali le proprie birre artigianali, sosterrà il festival anche grazie alla collaborazione di diversi locali del territorio, in cui sarà possibile trovare la birra Strabilio.

Altra novità della terza edizione sono le vetrine illustrate, in collaborazione con la casa editrice bresciana MalEdizioni. In occasione dell’inizio del festival, Strabilio ‘invaderà’ alcune vetrine di bar e negozi dei comuni coinvolti con delle illustrazioni originali, creando una vera e propria “mostra diffusa” a tema circo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2024 alle 17:55 sul giornale del 17 maggio 2024 - 30 letture






qrcode