...

Alle prime ore di mercoledì, tra le province di Trento, Brescia, Vicenza, Mantova, Prato e Bari, oltre che in Belgio e in Olanda, i Carabinieri del Comando Provinciale di Trento, con la collaborazione dei reparti territorialmente competenti e dei corpi di polizia esteri (attivati mediante il Servizio Centrale di Cooperazione Internazionale), hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 38 persone (15 marocchine, 8 albanesi, 3 tunisine, 1 algerina, 1 kossovara e 10 italiane) ritenute responsabili a vario titolo di associazione finalizzata al traffico -anche internazionale- e spaccio di sostanze stupefacenti.










...

Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-5) e tornano a diminuire i ricoverati nei reparti (-8). A fronte di 24.466 tamponi effettuati, sono 2.871 i nuovi positivi (11,7%). Lo riporta il bollettino Covid giornaliero diffuso dalla Regione Lombardia.




















...

Secondo l'ultimo bolletino Covid della Regione Lombardia, continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-13) e nei reparti (-45). A fronte di 23.125 tamponi effettuati, sono 2.975 i nuovi positivi (12,8%).



...

I Carabinieri Forestali della Stazione di Vobarno stanno dando esecuzione in queste ore ad un’ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale di Brescia con cui viene disposto il sequestro di un’intera discarica autorizzata situata nel Comune di Odolo (BS), che occupa una superficie di oltre 15 ettari, nonché dell’impianto di raccolta e trattamento del percolato posto a servizio della stessa.


...

Nel periodo estivo i Reparti della Guardia di Finanza della Provincia di Brescia hanno rafforzato il controllo economico del territorio orientandolo anche al contrasto della commercializzazione di prodotti non rispondenti ai requisiti di sicurezza previsti dalla normativa vigente.


...

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Brescia, coordinati dalla Procura Distrettuale della Repubblica di Brescia, hanno eseguito, su ordinanza del G.I.P., un sequestro preventivo - diretto e per equivalente - nei confronti di un noto professionista bresciano per reati tributari (contrabbando e dichiarazione infedele), riciclaggio, autoriciclaggio e trasferimento fraudolento di valori, per un ammontare complessivo di oltre 141 milioni di euro.




...

I militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale Brescia, coordinati dalla Procura Distrettuale della Repubblica di Brescia, stanno eseguendo l’ordinanza del locale Tribunale del Riesame, depositata lo scorso 26 luglio, con cui è stato disposto il sequestro preventivo di beni e disponibilità finanziarie, per oltre 55 milioni di euro, nei confronti del Presidente del Brescia Calcio.